Il nuovo Festival, alla prima edizione dell’estate 2020, ha subito rivelato una straordinaria capacità di attrazione, richiamando centinaia di spettatori di ogni età alle serate nel parco del Forte San Rocco, che si è manifestato come un contenitore dalle grandi potenzialità.

La formula artistica innovativa, fatta di produzioni originali, di artisti nazionali di grande qualità, di serate sulla memoria locale, dell’unione di diversi linguaggi, dal teatro alla danza, dalla musica al cinema, ne ha fatto la rivelazione dell’estate maremmana.

Si è conquistato la fiducia delle istituzioni pubbliche e di numerosi sponsor locali, facendolo diventare così un appuntamento fisso e si candida nei prossimi anni ad essere un punto di riferimento dell’intera Regione Toscana.

Il San Rocco Festival vuole essere un Cantiere dell’immaginazione

Un laboratorio aperto per la cultura, l’arte e il turismo, per ideare e praticare un rinnovato appeal di Marina di Grosseto e Principina a Mare; per una nuova identità del territorio che vada oltre il classico “luogo per famiglie” e si apra ai giovani e a un turismo selettivo che sarà la sfida del prossimo futuro. Tutto questo intorno al Forte San Rocco, che grazie a questa iniziativa ci auguriamo sia presto restituito alla comunità nella sua interezza, come contenitore di attività culturali.


Video trailer Festival San Rocco 2020


Video Alessandra Sensini per Forte San rocco

Video Forte San Rocco