Un’estate bellissima alle porte, da vivere all’insegna dell’aggregazione, della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente. Ecco gli ingredienti principali che compongono “Estate Clean 2022”, il contenitore di eventi che si svilupperanno sul litorale di Marina di Grosseto e Principina a Mare durante tutta la stagione.

“Anche quest’anno – affermano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’ambiente Simona Petrucci – abbiamo voluto lanciare un messaggio preciso a tutti i cittadini e i turisti che si apprestano a godere delle bellezze e del relax che le nostre spiagge offrono: è possibile vivere un’estate nel segno dell’amicizia e del riposo, mantenendo sempre viva una consapevolezza ambientale per rendere il nostro ecosistema ancora più bello e attrattivo anche per gli anni a venire. Del resto, il riconoscimento della Bandiera Blu, che anche nel 2022 ci vede protagonisti a tutto campo, è la dimostrazione che il lavoro e l’impegno per la sostenibilità danno sempre i loro frutti. Ne parleremo – proseguono Vivarelli Colonna e Petrucci – anche domenica 19 giugno quando, in occasione dell’innalzamento delle bandiere blu a Principina e Marina, ci incontreremo in una tavola rotonda, moderata dal giornalista Mediaset Massimo Canino, con tutti gli attori del territorio per confrontaci sullo sviluppo sostenibile della costa della Maremma. Nell’Estate Clean 2022 – concludono – non mancheranno eventi di festa, sport, formazione e cultura: un programma vario e per tutti i gusti”.

Estate Clean 2022 avrà inizio questa domenica, 19 giugno, con la cerimonia di consegna della Bandiera Blu a Principina a Mare e Marina di Grosseto: festa e cortei musicali che si concluderanno con la tavola rotonda presso il Porto della Maremma, dal titolo “La Bandiera Blu e il sistema dei servizi per promuovere l’economia e lo sviluppo sostenibile della costa della Maremma”. La domenica seguente sarà il momento della pesca sportiva “No Kill – Coppa dell’amicizia” che vedrà anche l’organizzazione di una raccolta di rifiuti lungo le sponde del canale di San Leopoldo. Il 9 e 10 luglio, invece, spazio ai tornei sportivi presso gli stabilimenti balneari, con quote di iscrizione in parte devolute all’incremento del bosco urbano. Andrà in scena il 29 luglio la “Giornata della Sostenibilità”, con la presentazione del progetto di valorizzazione della nostra costa che mirerà a ottenere un apposito finanziamento all’interno del PNRR, mentre il giorno di Ferragosto sarà allietato dalla classica “cocomerata”. Chiusura in grande stile il 3 settembre, quando la passeggiata di Marina sarà impreziosita con una mostra di opere d’arte realizzate da artisti locali utilizzando prodotti di scarto e materiali poveri.